DAB Danieli – Aloisi – Bianco

STUDIO LEGALE ASSOCIATO

News


FRODE VOLKSWAGEN


Come già accaduto in Francia nei giorni scorsi, anche in Italia sono state presentate le prime querele contro il Presidente del Gruppo Volkswagen di Wolfsburg per il delitto di truffa ai danni degli acquirenti di vetture delle Case coinvolte nello scandalo (VOLKSWAGEN Golf, Polo, Jetta, Passat, Evo, Maggiolino, Sharan, Tiguan, TT – AUDI A1, A3, A4, A5, A6, Q3, Q5 – SEAT Ibiza, Leon, Altea, Toledo, Nuova Toledo, Exeo, Alhambra – SKODA Octavia, Superb, Yeti – VOLKSWAGEN Veicoli Commerciali).

Lo Studio Faccio – Polleri di Torino, nostro partner Eurojuris, ha già investito del problema le Procure della Repubblica di Torino e Lamezia Terme mentre sono in corso di trasmissione altre querele avanti diversi altri Uffici Giudiziari fra cui quelli di Cuneo, Milano, Roma e Napoli.

La gestione a livello nazionale dell’iniziativa è resa possibile dalla partecipazione dello studio associato DANIELI – ALOISI – BIANCO nonché di altri studi legali dislocati in tutta Italia, al network internazionale di Avvocati Eurojuris che, oltre a dare un supporto logistico su tutto il territorio nazionale, consente di immaginare che presto possano essere seguiti anche cittadini di altri Paesi e che l’azione possa così assumere un carattere di internazionalità.

Eurojuris, va detto, ha sposato l’iniziativa degli avvocati torinesi Faccio, Polleri e Bertolone con l’intento di porsi al fianco non solo del consumatore, sempre meritevole di attenzione e tutela, ma anche e soprattutto delle aziende che, tenendo una condotta eticamente corretta, hanno subìto un danno considerevole dal modo di agire del gruppo Volkswagen. Il posizionamento a tutela del mercato è infatti uno dei principi ispiratori di Eurojuris ed è allo studio l’azione più adeguata alla sua tutela.

Lo studio DANIELI – ALOISI – BIANCO è quindi a disposizione dei vecchi e nuovi clienti che intendono presentare presso le procure competenti le denunce-querele contro il gruppo Volkswagen.